RicercaRicerca
Area Riservata
 
Area Riservata
Home Soluzioni Soluzioni Gestionali
 


Connettore Arxivar - Metodo Evolus

Archiviazione, Conservazione Sostitutiva e Workflow integrati nel tuo Gestionale Metodo Evolus

 

Visita il nuovo portale: www.gruppoinformatico.it

 

I documenti archiviati in Arxivar, possono essere collegati al gestionale Metodo Evolus a partire da registrazioni di prima nota contabile oppure a partire da documenti. In particolare per i documenti è possibile gestire sia il ciclo attivo sia il ciclo passivo. Per la realizzazione del connettore è stato utilizzato l’SDK WCF. In questo modo il connettore è già pienamente compatibile con le versioni future di Arxivar.


Ciclo attivo
Archiviazione automatica dei documenti


Quando si esegue un ciclo attivo dei documenti ed è attiva la funzionalità di archiviazione automatica, il connettore si occupa, al salvataggio di un documento da Metodo Evolus, di archiviare tale documento in Arxivar (ad esempio in PDF). Sarà sufficiente parametrizzare opportunamente le relative tabelle di configurazione. Per tale archiviazione automatica, tutto quello che viene fatto dal connettore è totalmente trasparente all’utente che sta utilizzando il gestionale. Questo è stato fatto appositamente per non distrarre l’utente dal proprio lavoro abituale.

 

 

 

Ciclo passivo
Archiviazione con attesa di barcode


Nella registrazione di una prima nota contabile o nella creazione di un documento passivo, il connettore lega la registrazione o il documento ad un barcode. Viene quindi fatta in Arxivar una archiviazione con attesa di barcode. Sarà poi il servizio barcode di Arxivar che si occuperà di riunire i barcode in attesa con i documenti che saranno successivamente scansionati.

 

 

 

Generazione delle etichette barcode
 

Il connettore prevede due modalità di generazione per le etichette barcode: la generazione automatica oppure la generazione anticipata.
Quando è impostata la modalità di generazione automatica delle etichette barcode, al salvataggio di una registrazione contabile o al salvataggio di un documento (nel caso di ciclo passivo), il gestionale si occupa automaticamente di lanciare la stampa dell’etichetta sulla stampante etichette definita nelle tabelle di configurazione. Di seguito è possibile vedere un esempio di etichetta generata automaticamente al salvataggio di una registrazione di prima nota contabile.

 

 

Quando invece è impostata la modalità di generazione anticipata delle etichette barcode, si dovrà, in una fase precedente al salvataggio di registrazioni o di documenti, utilizzare la funzionalità di “Generazione Barcode”. La schermata di tale funzionalità è molto semplice come si può vedere:

 

 

Una volta generate le etichette necessarie, si procede come sempre alle registrazioni di prima nota contabile oppure all’inserimento di documenti.
In entrambi i casi, al salvataggio, comparirà una finestra in attesa del barcode prestampato che si vuole utilizzare.

E’ possibile imputare a mano il barcode oppure è possibile utilizzare strumenti come il lettore di barcode.

 

Visualizzazione dei documenti archiviati
 

Il connettore prevede dei bottoni per l’apertura del fascicolo e la ristampa dell’etichetta barcode.

 

 

 

 

 

Per informazioni clicca qui 

                                                  

Letto 1155 volte

Gruppo Informatico Bolognese

GRUPPO INFORMATICO BOLOGNESE S.r.l. Centergross - Blocco 4B - Galleria B - 40050 Funo di Argelato - Bologna
Tel. 051/8650911 r.a.   Fax 051/864406   E-mail: marketing@gruppoinform.it

Gruppo Informatico Bolognese

Copyright © Gruppo Informatico Bolognese S.r.l. | P.IVA 01571991205 | C.F. 03691840379
Dati società - Informativa privacy